Deutsch English Francaise Dutch

Sagra del Cinghiale 2012

Scritto da Francesca on .

suvereto porta

Dal 25 Novembre al 9 Dicembre, gastronomia, arte e folklore

La Sagra del Cinghiale 2012

sagra cinghiale suveretoLa sagra del cinghiale è un evento che è giunto alla sua 46esima edizione e che, anno per anno si veste di nuovo ma allo stesso tempo non modifica i suoi obiettivi: ottima cucina, valorizzazione dei prodotti tipici e locali e pubblicità del nostro bellissimo territorio.

Sede dello svolgimento della sagra è il paese di Suvereto stesso, nei vicoli, nelle piazzette caratteristiche, nel chiostro. Lungo le vie si svolgeranno interessanti mostre, affascinanti spettacoli di strada allieteranno i visitatori, mentre le rievocazioni storiche ne susciteranno l’ammirazione.

Ci saranno arcieri, musici, artigiani… tutti simboli di un mondo passato. Ma a volte i simboli contano più delle cose: le creano, come creano la sagra e la sua atmosfera viva e festosa. Qui si celebrano le tradizioni contadine, si esaltano, come nelle antiche veglie, i sentimenti di amicizia e di accoglienza.

Ci sarà anche una giornata interamente dedicata al mondo degli Elfi, al cosiddetto minimondo, dove spettacolari mostri della foresta e mistici folletti dei boschi, andranno in giro per i vicoli del borgo e affascineranno tutti con i loro spettacoli e i loro spettacolari costumi di scena.

I Suveretani, orgogliosi e fieri della loro creatura, la sagra, sapranno accogliervi con animo aperto e curioso offrendo sapori, immagini e colori che rendono diverso l’inverno di queste parti, trasformandolo quasi in una stagione mite di delizie.

E le delizie dei prodotti della terra e del bosco, che hanno permesso a Suvereto di essere inserito nei circuiti nazionali delle Associazioni Città del Vino e Città dell’olio, non mancheranno di soddisfare i palati più esigenti.

Molti i punti di ristoro, allestiti nel centro storico, dove si potranno gustare ricette della cucina tipica locale a base di cinghiale, con salciccia, bistecche e fette di polenta arrostita. Il tutto condito e innaffiato, naturalmente, dall’olio e dal vino di Suvereto, prodotti tipici di punta ormai rinomati ed apprezzati.

Il corteo Storico

Condividi su...